Quando mettersi a dieta per essere pronte il giorno del matrimonio?

Il giorno del matrimonio, ogni donna vuole sentirsi bene, essere in splendida forma, e levare quei kg di troppo che magari danno un po’ fastidio, ecco perchéé, la domanda fatidica è sempre la stessa: “quando devo cominciare la dieta per rimettermi in forma?” e poi “quale dieta mi conviene seguire?

Secondo alcuni esperti, è possibile perdere peso in tempi relativamente brevi e senza fare grandissimi sforzi o troppi sacrifici, anche perché, diciamocela tutta, le spose hanno un chiaro obiettivo ed un perché molto forte: per il giorno del matrimonio vogliono assolutamente essere delle principesse ed apparire in splendida forma.

Chiaramente, l’inizio della dieta dipende anche dalle esigenze della persona: se si vuole eliminare solo un po’ di ritenzione idrica / cellulite o se si vuole perdere giusto qualche kg (2 o 3), oppure se si vogliono levare dai 6 ai 10 kg!

Gli esperti dicono che una perdita peso equilibrata, che comporta chiaramente la riduzione della massa grassa e non una semplice perdita di liquidi e “peso”, dovrebbe permettere di perdere dai 3 ai 5/6 kg al mese, quindi, a seconda degli obiettivi, alla domanda quando mettersi a dieta per essere perfette il giorno del matrimonio la risposta è “nella norma bastano due mesi per vedere risultati significativi”.

Ci sono anche dei consigli pratici che si possono dare a chi vuole mettersi a dieta (a proposito, da non perdere il sito metodiperdimagrire.it e la sua sezione sulle diete per perdere peso, davvero ricca di spunti e idee, oltre che di informazioni utili) e che tutti noi potremmo mettere in pratica subito: pronte? Allora cominciamo!

– Prova una dieta detox o disintossicante, sono semplici da seguire e depurano il nostro organismo;

– Al mattino, mezz’ora prima di fare colazione, bevi un bicchiere di acqua tiepida e limone (una bella tazza di acqua tiepida con il succo di mezzo limone ha dei benefici incredibili, aiuta ad idratare l’organismo, migliora l’assorbimento dei nutrienti ed aiuta ad eliminare le scorie, purificando l’organismo e stimolando la produzione di urina, le proprietà snellenti del limone, inoltre, sono molto conosciute);

– Bere delle tisane diuretiche, snellenti o depurative (oggi ne esistono davvero tantissime in commercio, ma invitiamo sempre a leggere l’etichetta che indica se ci sono zuccheri e le calorie di ogni tisana, meglio quelle naturali o magari comprate in erboristeria);

– Evitare i cibi confezionati: no a merende, merendine, snack, patatine fritte, noccioline, salatini e tutto ciò che è confezionato e che spesso è ricco di zuccheri e grassi. Meglio preferire frutta e verdura di stagione o quelli che vengono definiti “superfood”, fra cui non possiamo non annoverare la quinoa, le bacche di goji o le nostre mandorle, l’avocado, il cavolo e le ostriche!

– Altro argomento interessante è il sonno: dormire bene è fondamentale per avere un corpo più sano e che funziona meglio, esistono dei “medicinali omeopatici” che possono aiutare chi ha problemi a prendere sonno o ad avere un vero sonno ristoratore, oppure ci sono i classici rimedi della nonna come andare a dormire sempre alla stessa ora, evitare alcol e caffeina prima di andare a letto, non mangiare cibi troppo pesanti, non fare attività fisica prima di andare a dormire, evitare rumori e luce!

– Allenarsi ogni giorno facendo attività fisica, sport, oppure con una routine di allenamento rapido, magari fatto anche in casa ma in maniera costante e “brucia grassi”: secondo alcuni il momento migliore per allenarsi, quando si vuole perdere peso, è al mattino “appena svegli” e prima di fare colazione, c’è invece chi consiglia di andare nel primo pomeriggio, chiaramente questo dipende molto dagli impegni personali.

– Altro consiglio da non perdere è quello di non saltare mai la colazione che è il pasto più importante della giornata. Per questo motivo, la colazione che facciamo dovrebbe essere sana ed equilibrata, non il classico “cornetto e brioche” o “latte e fette biscottate”: al mattino stiamo dando energia al nostro corpo, è questo il momento in cui dobbiamo dargli i nutrienti di cui ha bisogno, ed i tre principali nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare sono le proteine, i carboidrati ed i grassi buoni, oltre alle vitamine ed i minerali

Se sei pronta quindi a rimetterti in forma prima del matrimonio, e stavi cercando una idea, una data o il momento giusto per cominciare, solitamente il consiglio è quello di pensare ad una dieta pre matrimonio 2 o 3 mesi prima del giorno delle nozze, ma, se sei in estremo ritardo non aver paura: è possibile anche adottare dei regimi alimentari un po’ più severi per ottenere risultati in tempi minori.

In ogni caso, spesso, la soluzione migliore, è quella di affidarsi ad un esperto, ad un nutrizionista o un dietologo che possa davvero consigliarci ed aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo, senza andare a rovinare il nostro metabolismo (perdere tantissimo peso in poco tempo può infatti essere estremamente deleterio per il nostro organismo, e magari poi riprenderemo rapidamente i kg persi).

Altra alternativa da prendere in considerazione, sono sicuramente quelle diete che per adesso vanno tantissimo, la dieta Herbalife o la dieta Juice Plus, infatti, vengono sempre più utilizzate da moltissime persone con risultati più che soddisfacenti e con prodotti che solitamente sono molto controllati e di origine naturale.

Che il tuo giorno del matrimonio sia il più bello, e che tu possa vivere il sogno da principessa che ognuna di noi merita, tanti auguri da Quando.net!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.