Quando si semina?

1Il pollice verde e la riscoperta dell’agricoltura sono dati che non possono che fare piacere. Oggi più che mai sopratutto i giovani, un pò per necessità e un pò per passione, hanno ripreso in mano la zappa e il rastrello e sono andati negli orti a vedere di produrre quei frutti della terra che producevano i nostri nonni o genitori. Il fatto è che l’antica esperienza di nonni e genitori non è per tutti disponibile e così, a fronte di una grande voglia di fare, c’è spesso una mancanza di competenze. E una di queste riguarda il periodo della semina. Quando si semina? Beh la risposta è: dipende da cosa si vuole seminare. Ogni prodotto ha il suo periodo di semina. E il suo luogo di semina. Molto dipende dalla zona climatica. Detto questo è bene specificare che la luna governa la riproduzione e quindi, così come vuole la tradizione, è bene osservare le fasi lunari e seguire le indicazioni per determinate semine. E così è indicato che nei periodi di luna crescente è bene seminare cereali, ortaggi da frutto e da foglia, fiori e potare di alberi deboli, mentre per i periodi di luna calante è indicato seminare e trapiantare ortaggi da radice e da bulbi e potare di alberi vigorosi.

Vediamo per quanto riguarda gli ortaggi più comuni, mese per mese, cosa si può seminare. A Gennaio si seminano sottovetro: pomodori, sedani, peperoni, ravanelli, melanzane. In piena terra si seminano la cipolla bianca, i piselli, le fave, i porri.

Il mese di Febbraio è perfetto per seminare sottovetro le angurie, i ravanelli, i sedani, le zucchine, i peperoni, i pomodori, il basilico, i meloni, i cetrioli. In piena terra si seminano cipolle, carote, bietole, fave, prezzemolo, spinaci.

Nel mese di Marzo si seminano sottovetro zucchini, cavoli, peperoni, basilico e a piena terra si seminano gli spinaci, la valeriana, la rucola, la zucca, i meloni, i fagioli, le carote, le bietole, piselli e prezzemolo.
Il mesi di Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto e Settembre sono perfetti per le semine a piena terra di rucola, scorzobianca, radicchio, cetrioli, scarola, ravanelli, lattuga, melone, valeriana.
A Novembre si seminano cime di rapa, carote e cicorie in luoghi riparati.
Mentre a Dicembre si seminano a terra fave, piselli. e sottovetro melanzane e ravanelli.

Dalla suddivisione si evince che i mesi più caldi sono indicati per il maggior numero di verdure. Allora, visto che siamo vicini alla bella stagione, preparate gli strumenti e via con la semina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>