Quando visitare Lido Marini

Lido Marini è una delle località più attraenti del Salento per via delle numerose attrazioni turistiche e balneari, delle escursioni a contatto con la natura e dei meravigliosi paesi che caratterizzano questa località. In questo articolo, concentreremo la nostra attenzione sull’aspetto culturale. Il periodo migliore per trascorrere una vacanza a Lido Marini va da Giugno a Settembre, quindi nel periodo estivo quando si può godere a pieno di una vacanza di relax tra tanto sole e relax. Lido Marini è particolarmnete indicata per chi vuole trascorrere una vacanza in Salento lontano dalla movida e dal caos che contraddistingue località come Gallipoli o Otranto…

Il periodo invernale non è indicato, se non per i residenti, che la raggiungono magari solo per respirare una boccata d’aria fresca e la brezza marina, ma i tutisti nn avrebbero di che divertirsi poiché la località sarebbe completamente svuotata e senza servizi.

Ricordiamo che Lido Marini è famosa anche per la presenza di uno dei più bei resort in Salento: il resort e spa 4 stelle la Casarana.

lacasaranaVediamo ora alcune peculiarità di Lido Marini e dintorni….

Le chiese di Lido Marini

La devozione mariana ed eucaristica è molto sentita nel Salento: secondo le antiche tradizioni, i credenti partecipano alle liturgie e seguono con grande entusiasmo le processioni, affollando le strade delle città.

Molte chiese, specialmente le più antiche, hanno subito nel corso degli anni delle ricostruzioni e ristrutturazioni perché il popolo salentino tiene molto alle proprie tradizioni culturali e religiose.

Quindi, se fate una vacanza a Lido Marini, non vi potete perdere le meraviglie dei più rilevanti edifici religiosi di questa località per capire meglio la cultura salentina. Ad esempio, a pochissimi chilometri da Lido Marini si trova la Chiesa Sussidiaria Giovanni XXIII di Pescoluse, dedicata al Papa ed inaugurata nel 2004.

In prevalenza costruita seguendo uno stile architettonico moderno, presenta anche degli elementi legati alla tradizione antica per rendere più accogliente l’ambiente (la copertura con travi in legno o le ampie vetrate decorate).

Nella parte interna di Lido Marini (a Presicce) si trova anche la Chiesa Madre di Sant’Andrea, un complesso in stile barocco con molte decorazioni. La chiesa è costituita da una pianta a croce latina che si estende nelle 8 cappelle. L’altare maggiore è ricco di bassorilievi in marmo che esaltano la bellezza dell’intero complesso.

Molto vicino a Lido Marini, a circa 20 minuti di automobile, si trova il paese di Ugento, che merita una visita. Un luogo caratterizzato dall’aspetto cosmopolita, ricco di stradine antiche piene di negozietti e botteghe che sono l’anima di questa località. Visitate il centro storico ed osservate le sue caratteristiche mentre passeggiate in un’atmosfera che inneggia alla tradizione salentina. Ad Ugento, troverete numerose rovine e monumenti storici, ma l’edificio religioso che dovete assolutamente vedere è la Chiesa di Maria Santissima Assunta in Cielo, costruita su un precedente edificio distrutto nel 1537. Il dipinto che raffigura l’Assunzione di Maria è meraviglioso: al suo interno sono presenti, oltre alla Vergine, i santi più venerati nel paese di Ugento. La processione nel paese in onore di San Vincenzo Martire ha come meta questa chiesa, in cui verrà celebrata una messa solenne.

Non molto lontano da Ugento, andando verso nord, troverete Casarano, dove potrete ammirare la meravigliosa Chiesa Paleocristiana di S. Maria della Croce, risalente al V secolo. Le decorazioni e le sculture furono terminate nel VI secolo.

Casarano è una località molto famosa per il turismo, ma è anche molto religiosa e devota. Ad aprile, viene festeggiata la Madonna della Campana: in questa occasione, i pellegrini arrivano da tutto il mondo per fare un viaggio di penitenza molto faticoso per onorare la patrona del paese. Questa è una tradizione che viene portata avanti da secoli interi. Un’usanza tipica dei pellegrini è quella di vestire i bambini da angioletti e le bambine da verginelle.

All’interno della chiesa si possono ammirare affreschi e mosaici dalla bellezza unica. La decisione originaria prevedeva che, oltre all’abside e alla volta, dovessero essere presenti dei mosaici anche nella parte est. Nella chiesa, si possono trovare anche affreschi gotici e bizantini, tra i quali spiccano la Vergine col bambino e Santa Barbara.

I musei vicino a Lido Marini

Nel 1968, a Ugento, è stato inaugurato il Museo di Archeologia e Paleontologia, che si trova a circa 10 km da Lido Marini. Qui, si possono ammirare in oltre 1000 mq di superficie molti reperti che vanno dal VI secolo a.C. al II secolo d.C.

Nei vari decenni, il museo ha acquistato molti oggetti di arte antica che oggi si trovano al suo interno in qualità di testimonianza storica del paese. Tra questi, troviamo anfore, piatti, coppette, urne cinerarie, terrecotte architettoniche e votive, monete romane e greche, oltre che della Zecca di Ugento.

Una delle opere più grandiose contenute nel museo è senza dubbio la copia della statua in bronzo di Zeus trovata a Ugento e conservata all’interno del Museo Archeologico di Taranto.

A circa un’ora da Lido Marini, potete visitare a Casalabate (LE) un’abbazia risalente al XII secolo che contiene anche il Museo delle Tradizioni Popolari. Qui, potrete ammirare santini di cartapesta, cerimoniali, attrezzi dei contadini e utensili per la tessitura: la visita può essere interessante sia per i bambini che per gli adulti per rivivere la tradizione del luogo attraverso i reperti, immergendosi completamente nella storia del Salento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *