Quando andare a Bali?

Quando andare a Bali?

Bali è una delle destinazioni più belle e affascinanti del mondo. Le spiagge dell’isola indonesiana abbagliano i turisti con la loro sabbia bianca e setosa e le onde turchesi che si infrangono sul bagnasciuga. Ubud, il cuore culturale di Bali, incanta i visitatori dell’entroterra con la sua musica gamelan tintinnante, le risaie terrazzate e i templi introspettivi. E i resort balinesi si sono guadagnati una reputazione leggendaria per l’ospitalità e l’atmosfera rilassante.  

È un dato di fatto: non c’è mai un brutto momento per visitare Bali. Ma alcuni mesi dell’anno potrebbero offrirti un’esperienza migliore di altri, in base alle stagioni e al tempo, nonché al tuo budget e alle tue preferenze. La maggior parte dei turisti approfitta della stagione secca di Bali per trascorrere lunghe giornate al sole in spiaggia. Tuttavia, ci sono anche alcuni vantaggi interessanti che derivano dal visitarla durante la stagione delle piogge – dopotutto, i prezzi sono più bassi e le risaie hanno quell’atmosfera sognante e nebbiosa.

Qual è la stagione migliore per visitare Bali?

Il periodo migliore per visitare Bali è durante la stagione secca dell’isola, che va da aprile a ottobre. Questo periodo dell’anno offre ai turisti il ​​clima di cui hanno bisogno per godersi alcune delle migliori spiagge dell’Indonesia e prendere parte ad avventure all’aria aperta.

Le giornate di sole sono perfette per esplorare le incredibili spiagge della costa di Bali, come la spiaggia di Seminyak, la spiaggia di Nusa Dua e la spiaggia di Echo, o visitare le attrazioni tropicali dell’entroterra, come la città culturale di Ubud o le bellissime risaie di Jatiluwih.

La temperatura media a Bali oscilla tra i 25 e i 30 gradi Celsius durante tutto l’anno. I mesi da aprile a ottobre sono il periodo meno umido dell’anno a Bali. E, mentre puoi aspettarti ampie quantità di sole durante la stagione secca di Bali, non farti sorprendere dalle piogge occasionali. La pioggia di solito non dura tutto il giorno, e conferisce al paesaggio un fascino lussureggiante tropicale. È un’idea intelligente mettere in valigia un ombrello e una giacca antipioggia, per ogni evenienza.

Folle di turisti da tutto il mondo affollano Bali durante la sua stagione secca per approfittare del favorevole clima vacanziero. I prezzi degli hotel iniziano a salire ad aprile, con un picco ad agosto e un lento calo fino alle vacanze di dicembre. Potrebbe essere necessario cercare in lungo e in largo per trovare una spiaggia che non sia piena di gente.

Nonostante la folla e il traffico, Bali è un posto meraviglioso da visitare tra aprile a ottobre. La destinazione offre sole a non finire, una leggera brezza, calda acqua di mare azzurra e un’umidità minima durante la stagione secca. I turisti hanno anche l’imbarazzo della scelta di eventi e attività da includere nel loro itinerario, l’ideale per chi vuole visitarla in alta stagione (se il budget lo consente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.